sabato , 1 novembre 2014
Ultime notizie

Il ” Bon-Ton ” in spiaggia.

Care amiche di mondorosa stanche delle spieaggie affollate e poco rispettate , avete ragione a lamentarvi e questo è stato piu volte dimostrato da vari studi. Gli Italiani non sanno comportarsi al mare . Questa notizia parte da una ricerca di un sito internet che si occupa di organizzazione di viaggi e eleggendo i suoi turisti ideali si è accorto che su 29 Paesi selezionati noi eravamo al diciannovesimo posto. Siamo classificati come spilorci,rumorosi,maleducati e poco rispettosi delle tradizioni locali . Al contrario di noi quelli piu educati in spieggia sono i Giapponesi. Tra le minacce piu fastidiose ci sono : gli animali , i bambini che giocano a pallone e i vicini di ombrellone. Ma allora dov’è la soluzione ? Ecco allora undici consigli pratici ed utili per una vacanza “educata” .

1) Portare in spieaggia meno oggetti possibili , utilizzare la cabina personale oppure la macchina con cui si è arrivati al mare e tenere intorno a se solo oggetti indispensabili , occupando solo lo spazio necessario intorno all’asciugamano.

2) La riva ( 5-10 metri dall’acqua ) va di norma lasciata libera , la corsa ad ostali tra sdraie e castelli di sabbia piu essere spiacevole.

3) Per vari giochi di gruppo, che siano quelli con il pallone o con i racchettoni dovrebbero essere fatti in aeree attrezzate e dedicate solo a questo per evitare di dar fastidio a chi è intorno a noi , e se non ci sono aree riservate va bene il bagnoasciuga ma a distanza di sicurezza dagli altri bagnanti.

4) La riva e parte della spiaggia non deve essere scambiata per pista atletica , le corse verso i mega tuffi con salti mortali può infastidire tutti gli altri bagnanti con sabbia che si alza e urti contro chi già è in acqua.

5) I resti del pranzo o della merenda vengono gettati negli appositi cestini . Lascirali dove si fa la tintarella è alquanto maleducato .

6) Gli animali in spiaggia di solito non sono accettati e sopratutto per il bene del nostro amico forse è bene accontentarli per una corsa al mare e un tuffo in acqua solo nelle prime ore mattutine e nelle ore serali lontano da tanta gente e tanto sole che può infastidire prima di tutto l’animale.

7) Il bagnino è a nostra disposizione , accettare i oro consigli chiudendo ombrelloni col vento forte evitare bagni col mare agitato e chiedere ogni altra informazione pronte a risolvere i nostri dubbi . Alle ragazze interessate viene consigliato per lo meno di non distrarre il bagnino nei momenti piu affollati.

8) Cambiare costume in pubblico può dar fastidio a vicini , anziani , bambini e a tutti coloro che preferisco gli spogliatoi o le cabine apposite e per essere educati e rispettosi forse non è malvagia l’idea di appartarci per fare cambio costume.

9) Tenere il volume di apparecchi elettrici piu basso possibile , dalla radio ai telefonini . Non spezzare quell’area di tranquillità e godersi ogni attimo al mare oltre che al nostro compagno di vacanza può rilassare anche noi stessi .

10 ) Evitare di strappare alla spiaggia ogni minimo oggetto che rappresenta parte della stessa . Anche se ci diverte è opportuno lasciare stare sabbia , stelle marine , conchiglie , coralli e anche i piccoli granchi e pesciolini che comunque sia devono essere salvaguardati .

11 ) Non fumare anche se all’aperto la spiaggia è un posto dove si dovrebbe respirare aria pulita , lontano dallo smog quotidiano , quindi non cerchiamo di non inquinare anche quell’aria di mare che fa bene a tutti noi .

E con questi piccoli consigli mondorosa augura a tutte voi una buona vacanza sperando che questo sia un punto di lanci per risalire in classificare , non puntiamo in alto ma almeno alla top ten.

About cmg91

Inserisci un commento

Scroll To Top